Ragazze, chi di noi non adora Billie Eilish?

Difficile scegliere quale sia la canzone più bella! Anche se “So you’re a tough guy, like it really rough guy, just can’t get enough guy, chest always so puffed guy, I’m that bad guy” sappiamo che la ascoltiamo tutte almeno 10 volte al giorno!

Forse lo sapevate già che il suo segno zodiacale è il Sagittario, che ha iniziato a scrivere le sue prime canzoni a 11 anni e che nasce in una famiglia di attori e musicisti a Los Angeles.

Ma sapevate anche che Billie è affetta da una malattia con cui convive da tutta la vita che si chiama “sindrome di Tourette”?

Ne avete mai sentito parlare? In poche parole, è un disturbo neurologico che porta ad avere dei tic motori che, a volte, prendono anche la voce (e lei è una cantante!). Purtroppo questi tic sono praticamente impossibili da nascondere, infatti le è capitato di fermarsi durante alcuni concerti.

Eppure, lo sappiamo, Billie non si ferma mai ed è una bomba!

In una intervista su Ellentube ha raccontato che all’inizio non voleva parlare della sua malattia, perché non voleva che definisse quello che lei è, né tanto meno voleva essere riconosciuta come la giovanissima artista con la sindrome di Tourette. Poi, però, ha ammesso che la diagnosi l’ha connessa con i suoi fan. «Tutti i miei amici e le persone che mi sono vicine sanno della malattia, perciò non fa nessuna differenza. Ho fatto sempre interviste registrate prima di andare in onda, perciò hanno sempre tagliato i momenti in cui ero colpita da tic. Poi me ne è capitata una che non è stata tagliata e quindi si è visto tutto, mentre l’intervistatore mi diceva “Ma che cool quella cosa che fai con la testa!”. Alla fine, ho imparato che molti miei fan ce l’hanno e sapere questa cosa mi fa sentire più a mio agio quando ne parlo. Come se fossi a casa».

Billie non sei più soltanto la nostra regina del pop, se ti dicono che sei fuori dal comune è perché sei fortissima!

Billie tu si che hai il Girls Power

Cri

Cri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza tecnologie di terze parti che salvano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. Cookies servono a far funzionare correttamente questo sito (technical cookies), a generare report statistici (statistics cookies) e per pubblicizzare correttamente i nostri servizi (profiling cookies). Possiamo usare usare i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o no i cookie statistici e di profilazione. Attivando i cookies ci aiuti a offrirti una migliore esperienza di navigazione.